Lego: quando il customer service fa notizia

La storia di uno scambio di lettere tra un bambino che chiedeva di poter riavere un giocattolo perso e la Lego  ha fatto il giro del mondo: l’azienda danese non solo ha esaudito la richiesta inviando al piccolo il giocattolo smarrito, ma ha anche risposto alla lettera  usando il linguaggio e gli argomenti più vicini al  suo “cliente”.

La risposta è piaciuta così tanto da indurre il padre del bambino a condividere l’esperienza su Twitter.

La Lego ha dimostrato, se ce n’era ancora bisogno, l’importanza che assumono   l’attenzione al cliente e una buona comunicazione nell’era dei social network;  il web ha fatto e continuerà sempre più a fare  da cassa di risonanza delle notizie e della credibilità delle aziende, perché  sono i clienti e gli utenti che sul web esprimono i loro giudizi, le loro critiche, e le loro preferenze, e determinano il buon nome di un’azienda e dei suoi servizi.

Il caso è ben narrato su ninja marketing.

Categorie: News
Tags: , ,