Prospettive sui Social Media e Servizi nel 2012

social media e servizi

Il nuovo paradigma del social network non solo ha modificato le nostre vite di individui e di comunità, ma ha anche generato nuovi comportamenti di consumo online.

Secondo il recente studio di ComScore It’s a social world aggiornato al mese di ottobre 2011 il social networking rappresenta la principale  attività online globalmente svolta. Per la precisione il 19% di tutto il tempo che passiamo in Rete (quasi un minuto su 5)  viene trascorso allacciando rapporti con i nostri contatti e condividendo informazioni su qualche social network. Rispetto al solo 6% di Marzo 2007, quando l’email era la forma incontrastata di comunicazione più diffusa, il panorama digitale risulta cambiato immensamente

grafico social 2012

I social network sono frequentati dall’82% degli utenti di Internet dai 15 anni in su in tutto il mondo aventi accesso in rete da casa o dal luogo di lavoro, su un totale di 1,2 miliardi di utenti. In Italia il 93% di chi utilizza Internet frequenta i social network. Questi sono diffusi in tutte le fasce di età e non sono più solo gli utenti più giovani a fruirne.

Sebbene gli utenti di 15-24 anni siano il segmento che presenta maggiore coinvolgimento, con una media di 8 ore per visitatore, il social networking sta prendendo piede anche tra fasce di età più alte. Le persone dai 55 anni in su sono il segmento in maggiore crescita nell’utilizzo globale dei social network e vi sono presenti in Europa per l’86% e negli USA per il 95%.

Quanto ai nativi digitali, l’email sembra in via di abbandono in favore dell’uso del social networking: tra i 15 e i 24 anni di età l’email è “caduta in disgrazia” per il 42% nell’anno trascorso, laddove l’attività di social networking è aumentata del 34%.

grafico social 2012

L’importanza di Facebook è incontrastata:  nell’ottobre scorso Facebook si conferma leader avendo raggiunto più della metà dell’audience globale nel mondo (il 55%) e guadagnato un minuto di tempo ogni 7 spesi in navigazione generica  e ben 3 minuti su 4 in siti di social networking.

grafico social 2012

Il microblogging è la nuova forza emergente. Lo studio sottolinea come negli ultimi anni il microblogging abbia preso piede e guadagnato popolarità su scala globale.

Uno su 10 utenti Internet nel mondo possiede un account su Twitter; la popolare piattaforma ha registrato una crescita del 59% nell’anno passato, mentre per Tumblr la crescita è stata del 172%, classificandosi al 12° posto nell’audience mondiale. Addirittura il cinese Sina Weibo ha allargato la propria utenza del 181% nel 2011.

 

grafico social 2012I collegamenti mobili incentivano la dipendenza social: Negli USA il 64% di chi naviga via smartphone o tablet ha effettuato almeno un accesso su un sito di social networking in ottobre scorso. Due su cinque utilizzatori di smartphone si connettono quasi ogni giorno. In Europa il 45% degli utilizzatori vi accede da mobile durante il mese, uno su 4 lo fa regolarmente ogni giorno.

I prossimi scenari vengono cautamente descritti dal report. Si accenna a Google+ come potenziale sfidante all’Olimpo dei social network. Lanciato l’estate scorsa, il promettente social di Mountain View ha raggiunto 65 milioni di visitatori e il 5% dell’audience globale. Non è dato finora di prevedere se la sua curva di crescita sarà sostenibile nel tempo.

Tutto ciò che è stato scritto precedentemente valorizza ancora di più  una frase scritta in un precedente articolo:  “Pensiamo al livello di penetrazione che un account di supporto tecnico aziendale può avere sui principali social network e come questi possano a loro volta essere integrati con strumenti CRM aziendali a fini statistici o di marketings“.

E anche vero però che se andiamo a ricercare sul web “social media  previsioni per il 2012”  la maggior parte dei risultati sono rivolti al marketing alle prospettive per Google+ e cosi via, nulla rivolto ai servizi in nessun motore di ricerca mentre invece sappiamo quanto saranno o potranno essere importanti se non fondamentali questi strumenti per il successo della nostra azienda prodotto.

Vi giro il  link di una ricerca molto interessante “The State of Social Media e Technology Services 2012” dove vengono raccontate alcune riflessioni su come i social media avranno impatto sui servizi nel 2012: http://shawnsantos.tsia.com/index.php/perspectives-on-social-media-services-in-2012/

Profilo di Gianluca Micci

Gianluca Micci è un consulente senior con oltre 15 anni di esperienza nello sviluppo e progettazione delle architetture software, con oltre 10 anni di esperienza nel project management nella progettazione e fornitura di soluzione di business rivolte all'integrazione e al controllo dei processi di post- vendita, maturati seguendo con successo, progetti internazionali di molte aziende di grandi dimensioni. Product manager della piattaforma SAAM++ (Service Account Activity Management) soluzione completa per una corretta gestione del “Collaborative Service”, ha inoltre maturato in questi ultimi 4 anni una forte esperienza nell’analisi e progettazione di modelli usati nell’integrazione dei sistemi MES (Manufacturing Execution Systems), seguendo come project manager lo sviluppo di una linea di pacchetti rivolti alla tracciabilità rintracciabilità prodotto e gestione sistemi lean production di una nota azienda manifatturiera internazionale.
Categorie: Approfondimenti
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Un commento a: Prospettive sui Social Media e Servizi nel 2012

  1. Pingback: Prospettive sui Social Media e Servizi nel 2012 | AfterSalesONAIR | franzfume news roller | Scoop.it

LASCIA UN COMMENTO